SPAZZOLATRICE ANTARES 4

La spazzolatrice automatica ANTARES 4 è essenziale per la carteggiatura automatica di pannelli in legno lavorati come possono essere le antine da cucina, le porte e i pannelli pantografati ma anche finestre, infissi ,telai, scuri ed eventuali persiane, sia sul manufatto grezzo, sia su impregnante, intermedio o fondo ad acqua o a solvente. La gestione delle lavorazioni avviene tramite un computer posizionato a bordo macchina, che, per mezzo di un PLC, permette una semplice ed esatta impostazione dei dati agendo direttamente sulla pulsantiera del quadro elettrico.

La spazzolatrice automatica ANTARES 4, è composta da due spazzole laterali con adeguamento automatico delle misure, due spazzole trasversali che lavorano in senso opposto e da due rulli orizzontali che lavorano sulla parte superiore del manufatto per una larghezza utile di 1300 mm. Tali rulli sono formati da strip a doppia grana abrasiva. Questo espediente permette all’operatore di inserire il pezzo da carteggiare con l’opzione avanti/indietro e quindi di poter spazzolare nel ciclo di andata con una grana e nel ciclo di ritorno con una grana più fine, per rendere la superficie del legno più liscia.

Per completare l’operazione di spazzolatura, il manufatto dovrà essere girato di 180° al termine della fase avanti/indietro.
Il movimento incrociato delle spazzole trasversali ed orizzontali e l’adeguamento automatico del primo rullo orizzontale alle differenti forme del manufatto, permettono agli utensili di lavorare in tutte le parti dello stesso ottenendo ottime finiture. La spazzolatrice automatica ANTARES 4 è adatta alla spazzolatura di fondi poliuretanici, impregnanti, cere, vernici di laccatura, siano queste a base acqua oppure a base solvente. 

Caratteristiche spazzolatrice per pannelli in legno

       

spazzolatrice pannelli  
Rappresentazione dei “gruppi spazzole” nella spazzolatrice ANTARES 4